giovedì 08 dicembre 2022 00:53 mobile  |  3dfxzone.it  |  amdzone.it  |  atizone.it  |  forumzone.it  |  hwsetup.it  |  nvidiazone.it  |  unixzone.it  
AMDZONE.IT
Home    |    News    |    Headlines    |    Articoli    |    Download    |    Community    |    Redazione    |    Condividi    |    Tag    |    Ricerca    |    Sitemap

ADV The Document Foundation rilascia la suite free LibreOffice 3.5 Ultime News
Notizia pubblicata in data: 19.02.2012

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

The Document Foundation annuncia LibreOffice 3.5, la terza major release della migliore suite libera per ufficio di sempre, che mette in evidenza i miglioramenti apportati dalla nuova strategia di sviluppo adottata nel settembre 2010. LibreOffice 3.5 è il risultato della collaborazione tra gli sviluppatori a tempo pieno - il gruppo più numeroso di hacker esperti del codice di OOo - e gli sviluppatori volontari, coordinati dallo Engineering Steering Committee.

Nel corso di 16 mesi, una media mensile di 80 sviluppatori ha prodotto più di 30.000 modifiche al codice, e ha introdotto una serie di nuove funzionalità.

Writer

  • un nuovo correttore grammaticale per l'inglese e diverse altre lingue
  • nuove funzionalità tipografiche, per documenti dall'aspetto professionale
  • una finestra interattiva per il conteggio in tempo reale di parole e caratteri
  • una nuova interfaccia utente per intestazioni, interruzioni e piè di pagina
Impress / Draw
  • l'importazione fedele di custom shape e Smart Art da file PPT/PPTX
  • l'embedding di multimedia/palettes dei colori nei documenti ODF
  • la possibilità di cambiare display nello schermo del presentatore
  • nuove terminazioni delle linee all'interno dei diagrammi
  • il filtro di importazione per Microsoft Visio
Calc
  • supporto fino a 10.000 fogli in ogni documento
  • una nuova area di inserimento multi-linea
  • nuove funzioni conformi alle specifiche ODF OpenFormula
  • importazione più veloce dei file di altre suite per ufficio
  • numero illimitato di regole per la formattazione condizionele
Base
  • un nuovo driver nativo per database PostgreSQL
Inoltre, per la prima volta nella storia di LibreOffice, viene attivata la funzione di aggiornamento online, che informa l'utente della presenza di una nuova versione della suite.

"Abbiamo ereditato un codice di 15 anni, dove le funzionalità non venivano sviluppate e i bug non venivano risolti per evitare di creare problemi, e questo - nel tempo - ha creato un debito tecnologico importante", afferma Caolán McNamara, senior developer di RedHat, membro del Board of Directors di TDF. "Avevamo due opzioni: una conservatrice, che avrebbe conquistato gli utenti ma non avrebbe avuto nessun impatto positivo sul codice sorgente, e una più aggressiva di rinnovamento del codice e sviluppo di funzionalità, che avrebbe creato qualche problema di stabilità nel breve periodo ma che nel lungo avrebbe regalato agli stessi utenti un software sensibilmente migliore: LibreOffice 3.5, la migliore suite libera per ufficio di sempre".

"In sedici mesi, abbiamo ottenuto risultati incredibili - commenta Michael Meeks, distinguished engineer di SUSE, anche lui tra i fondatori e i membri del Board of Directors di TDF -con quasi trecento sviluppatori completamente nuovi per il progetto, attratti dalla licenza copyleft, dall'assenza di copyright assignment e da un gruppo particolarmente accogliente. Oltre alle funzioni visibili, essi hanno tradotto in inglese decine di migliaia di commenti in tedesco, rimosso migliaia di metodi obsoleti o non più usati - in qualche caso, intere librerie - e creato una suite di test automatizzati. Nonostante ci sia ancora molto da fare, gli utenti - che in qualche caso si sono lamentati per la stabilità del software, perché non erano al corrente del debito tecnologico con cui stavamo lottando - oggi godono di tutti i vantaggi di una suite più pulita e leggera, e ricca di funzionalità: LibreOffice 3.5".

LibreOffice 3.5 è la prima versione in cui viene riconosciuto il contributo delle comunità e delle associazioni locali, come ALTA in Brasile. Inoltre, TDF ha cercato di offrire un riconoscimento a tutti i volontari - quando è stato possibile identificarli - che hanno contribuito alla release 3.5, con un attestato ("hacking" o "bug hunting" hero) consegnato lo stesso giorno dell'annuncio. TDF incoraggia lo sviluppo di un ecosistema aperto e globale in cui aziende, associazioni, comunità locali e volontari condividono lo stesso obiettivo: sviluppare la migliore suite libera per ufficio di sempre.

The Document Foundation invita i power user a installare LibreOffice 3.5, e gli utenti più prudenti a proseguire con LibreOffice 3.4. Gli utenti aziendali sono invitati a migrare a LibreOffice con il supporto di una struttura in grado di assisterli nel processo di migrazione, formazione degli utenti, supporto e manutenzione. The Document Foundation fornirà una lista di organizzazioni certificate per questi servizi professionali.





Collegamenti


Tag: 


 News precedenteIndice NewsNews successiva 
07.12.2022  
CPU & APU Monitoring: Core Temp 1.18 - AMD Zen 4 & Intel Raptor Lake Ready
Disponibilità limitata al lancio delle Radeon RX 7900 XTX e Radeon RX 7900 XT?
Hardware & System | Information & Monitoring Utilities: HWiNFO 7.34
05.12.2022  
Free Cleaning & Optimizing Utilities: KCleaner 3.8.5.115 - HDD & SSD Ready
04.12.2022  
AMD potrebbe lanciare a gennaio 2023 tre CPU Ryzen 7000 con 3D Vertical Cache
03.12.2022  
Belarc Advisor 12.0 analizza la configurazione hardware e software del PC
GPU Shark 0.28 supporta le card NVIDIA GeForce RTX 40 e Intel Arc A770/A750
Benchmark: Geekbench 5.4.6 - Windows, Mac, Linux, Android, iPhone Ready
OpenGL Testing & Benchmark GPU Tools: FurMark OpenGL Benchmark 1.32.0.0
02.12.2022  
Windows Tweaking & Tuning Utilities: Windows 10 Manager 3.7.3
GPU Caps Viewer 1.57.0.0 supporta NVIDIA GeForce RTX 40 e Intel Arc A770/A750
AMD rilascia il driver grafico Radeon Software Adrenalin Edition 22.11.2
01.12.2022  
Lenovo anticipa AMD e cita le CPU per desktop Ryzen 9 7900 e Ryzen 7 7700(X)
30.11.2022  
Samsung annuncia la memoria grafica GDDR6W, una evoluzione dell'attuale GDDR6
29.11.2022  
System Information Utilities: CPU-Z 2.03.1 - GeForce RTX 40 & Ryzen 7000 Ready
L'utility Open Source ReShade 5.5.1 migliora la resa grafica dei videogame
Windows Tweaking & Tuning & Security Utilities: Windows 11 Manager 1.1.8
25.11.2022  
Hardware Monitoring & Benchmark: AIDA64 Extreme Edition 6.80.6217 beta
VLC media player 3.0.18 supporta Windows, Linux, Android e Mac OS
K-Lite Codec Tweak Tool 6.6.8 configura i codec audio e video di Windows
Indice delle news 
Ultimi File
Core Temp 1.18
HWiNFO 7.34
Intel Arc Graphics Windows DCH Driver 31.0.101.3959 beta
KCleaner 3.8.5.115
Belarc Advisor 12.0
GPU Shark 0.28
Geekbench 5.4.6
FurMark OpenGL Benchmark 1.32.0.0
Windows 10 Manager 3.7.3
GPU Caps Viewer 1.57.0.0
AMD Radeon Software Adrenalin Edition 22.11.2
CPU-Z 2.03.1
Indice dei file 
A M D Z O N E . I T
3dfxzone.it         |       amdzone.it         |       atizone.it         |       forumzone.it         |       hwsetup.it         |       nvidiazone.it         |       unixzone.it         |       feed rss         |       links
AMDZone.it è servito da una applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono proprietà degli aventi diritto. Note legali. Privacy.