proudly powered by 3dfxzone.it
NewsHeadlinesTag_Search

Primi benchmark di una cpu Intel Sandy Bridge-E: male con i giochi?

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

13.11.2011 - Primi benchmark di una cpu Intel Sandy Bridge-E: male con i giochi?

Il lancio ufficiale dei nuovi processori "Sandy Bridge-E" con socket LGA-2011 di Intel ormai questione di pochi giorni, ed ecco che, come consuetudine, e non senza qualche polemica in merito al mancato rispetto della NDA, trattandosi di prodotti non ancora annunciati dal chip maker, sono disponibili on line alcune slide sulle feature delle nuove cpu e, soprattutto, i risultati dei primi benchmark, nei quali le performance del "Sandy Bridge-E" six-core Core i7-3960X sono state messe a confronto con quelle di un quad-core gi sul mercato, il quad-core Core i7-2600K.

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

Dopo aver sottolineato che le misure, eseguite dal sito in lingua cinese inpai.com.cn, potrebbero non essere attendibili, dal momento che non esistono finora riferimenti alternativi, da un lato, e che le review dei nuovi chip sono in generale bloccate dalla NDA, dall'altro, tuttavia evidente che dall'analisi delle diapositive emerge una situazione non entusiasmante in relazione al sample di "Sandy Bridge-E" testato.

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

Con i game BattleField 3 e Crysis 2, infatti, le prestazioni del six-core Core i7-3960X sono risultate allineate a quelle del quad-core Core i7-2600K, mentre il consumo di potenza stato nettamente superiore.

[Immagine ad alta risoluzione]

E' opportuno comunque notare che, in merito al primo aspetto, il dato pu essere influenzato dal sottosistema grafico operante da "collo di bottiglia" per entrambi i processori. Mentre, i due ulteriori core presenti nel nuovo "Sandy Bridge-E" possono aver determinato una maggiore richiesta energetica.

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

Il nuovo processore di Intel invece nettamente avanti con gli applicativi di benchmark Cinebench R11.5 a 64-bit e x264, i quali hanno una architettura in grado di massimizzare le performance in funzione del numero di thread che la piattaforma mette a disposizione.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di amdzone.it


Copyright 2023 - amdzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy